Vinonews24
Dal 17 al 23 giugno a Roma, Vinòforum celebra con 45 tra i volti più noti della ristorazione la cultura enogastronomica della Penisola.

Vinòforum porta l’enogastronomia d’autore al Circo Massimo

di redazione | 10 Giugno 2024

Dal 17 al 23 giugno a Roma, Vinòforum celebra con 45 tra i volti più noti della ristorazione la cultura enogastronomica della Penisola nelle cene The Night Dinner e nei Temporary Restaurant.

Vinòforum debutta al Circo Massimo: dal 17 al 23 giugno va in scena l’edizione 2024 dell’evento che da anni rende Roma portavoce di alcune tra le grandi eccellenze enologiche e gastronomiche italiane, attraverso degustazioni, focus tematici e incontri business oriented, oltre a momenti dedicati all’alta ristorazione e alle tradizioni culinarie per il grande pubblico.

Per Vinòforum 2024 abbiamo studiato un calendario di eventi che vedono il cibo abbinarsi non solo al vino, ma anche alla birra e agli spirits – dichiara Emiliano De Venuti, ceo di VinòforumL’obiettivo è quello di rendere il nostro evento uno spazio unico in cui si creano sinergie eccezionali tra il mondo della cucina, il mondo della produzione alimentare ed enologica e il mondo degli addetti ai lavori, che con la loro competenza riescono ad esaltare tutti gli ingredienti restituendo al pubblico creazioni uniche per il palato. In questo contesto, Vinòforum darà spazio non solo al fine dining con le The Night Dinner, ma anche alle tradizioni culinarie che persistono nel tempo, grazie al lavoro dei ristoratori del territorio che saranno presenti all’interno dei Temporary Restaurant”.

Anche in questa edizione, le cene The Night Dinner verranno realizzate in collaborazione con partner come il Pastificio La Molisana e Hendrick’s Gin del gruppo William Grant & Sons, celebre produttore scozzese di whisky, distribuito in Italia da Velier.

Sette serate in cui si alterneranno sette grandi chef che, seguendo il tema di questa nuova edizione, Narrative Culinarie, racconteranno attraverso i propri piatti la conservazione e l’evoluzione del sapere tradizionale, regalando agli ospiti un’esperienza fatta di musica, cibo e abbinamenti.

Vinòforum a Roma inizia lunedì 17 giugno con lo chef Pierluigi Gallo di Achilli al Parlamento (Roma), martedì 18 giugno sarà il turno di Salvo Cravero del Ristorante Pepe Nero (Viterbo), seguito mercoledì 19 giugno da Giampiero Cesarini di Faro Capel Rosso (Isola del Giglio). Giovedì 20 giugno entrerà in scena il giovane Fabio Dodero, chef del Metis (Roma) mentre venerdì 21 giugno Andrea Pasqualucci del Moma (Roma) aprirà il weekend, seguito sabato 22 giugno, da Andrea Impero di Elementi (Mezzocorona) e domenica 23 giugno da Stefano Marzetti del Mirabelle (Roma).

In abbinamento a ogni piatto, Massimo D’Addezio (Chorus Cafè Roma), con il supporto di Velier, casa di distribuzione italiana di liquori, creerà una carta dei cocktail con i distillati come Hendrick’s Gin, Monkey Shoulder Whisky e The Balvenie Whisky. Vedremo come Hendrick’s Orbium, gin chinato, infuso con chinino e assenzio, viste le sue caratteristiche amaricanti, contrasterà la “crioestrazione di cipolla di Cannara e parmigiano di 120 mesi”. Oppure come Monkey Shoulder Blended Scotch Whisky, con le sue note di miele e uno sciroppo bruno con Maldon, incontrerà una “crema di pecorino e il suo nero”. E ancora, come Hendrick’s Flora Adora accompagnerà un bue alla vaccinara, con il suo bouquet floreale e la capacità di lasciare la bocca pulita dopo ogni boccone.

A Vinòforum sette grandi chef racconteranno attraverso i propri piatti la conservazione e l’evoluzione della gastronomia italiana
creazioni di alta cucina a Vinòforum

A Vinòforum a celebrare alcune tra le migliori espressioni culinarie saranno anche i Temporary Restaurant, che proporranno piatti della cucina romana secondo le categorie gourmand, tradizionale, contemporanea e contaminata. In ogni serata, quattro ristoratori trasferiranno le loro cucine per preparare un menu d’autore dedicato a tutti gli appassionati, per un totale di 28 ristoranti e 56 piatti proposti in sette giorni.

Ai Temporary Resturant di Vinòforum a Roma si uniranno artigiani del gusto in rappresentanza di alcune delle filiere alimentari più importanti. Oltre alla pasta firmata La Molisana, i food lovers potranno assaggiare i formaggi selezionati da Trimani Wine Bar, le carni lavorate da Chiancheria Gourmet, i salumi italiani firmati Veroni, la cucina di mare interpretata dagli chef di Locanda Marchesani, la pizza contemporanea realizzata dai tecnici pizzaioli di Molino Casillo, la tradizione marchigiana dei fritti di Fritto Misto e la cucina internazionale di Discovery Asia.

@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram