Vinonews24
Tra prossimi eventi del vino, Wine&TheCity a Napoli, Anteprima Grignolino & Co. nel Monferrato, Vernaccia a San Gimignano

Agenda del vino, Wine&TheCity a Napoli, Grignolino e Ruchè in Piemonte, Vernaccia in Toscana

di Antonio Tosi | 15 Maggio 2024

Tra i prossimi eventi del vino, Wine&TheCity a Napoli, Anteprima Grignolino & Co. e Festa del Ruchè nel Monferrato, Vernaccia protagonista a San Gimignano, Rose&Rosè a Portorose.

Dal 20 al 25 maggio torna a Napoli l’ebbrezza creativa di Wine&Thecity, la rassegna diffusa che promuove cultura del vino e scoperta del territorio, mettendo in rete oltre 50 luoghi della città, tra siti museali e spazi privati, giardini storici e atelier d’arte e design.

Il vino – di oltre 100 cantine italiane – e la città sono i protagonisti di questo festival che da sedici anni è tra gli eventi più attesi della primavera napoletana.

Quest’anno sarà il monumentale complesso dell’Archivio di Stato di Napoli, nel cuore del centro storico, a ospitare la serata inaugurale.

La settimana di Wine&Thecity prosegue in città con eventi sparsi e diffusi tra luoghi privati, spazi d’arte e design, atelier di moda, giardini e piccoli e grandi alberghi, con cantine da scoprire e vini da degustare.

Mercoledì 22 maggio calici, vini e sommelier entreranno nelle boutique, nelle gioiellerie, nei ristoranti e nei cortili del quartiere Chiaia: una festa mobile tra vetrine a tema, allestimenti speciali, performance, dj-set e cooking show.

Immancabile anche per questa edizione la tappa al Rione Sanità e il gran finale al Giardino Torre nel Real Bosco di Capodimonte.

La seconda edizione di Anteprima Grignolino & Co. il tributo al vino autoctono più identificativo del Monferrato casalese, si terrà invece dal 18 al 20 maggio all’antico Castello paleologo a Casale Monferrato.

In degustazione il Grignolino (che quest’anno celebrai i suoi primi 50 anni di Doc), nelle diverse tipologie e annate, la Barbera del Monferrato Casalese Docg, il Rubino di Cantavenna Doc e il Gabiano Doc.

Un evento arricchito da proposte food, masterclass e da un focus per approfondire i temi della salute della vite e per affrontare le nuove disposizioni di legge legate all’etichettatura.

Tra le novità di questa nuova edizione, l’angolo dedicato ai Vini Ospite, che quest’anno saranno il Timorasso e il Monferace.

L’evento è organizzato dal Consorzio di tutela vini Colline del Monferrato Casalese con la regia di Go-Wine.

Dal 20 al 25 maggio torna a Napoli l’ebbrezza creativa di Wine&Thecity, la rassegna diffusa che promuove cultura del vino e scoperta del territorio
vino e territorio per Wine&TheCity a Napoli

Il binomio vino e arte guiderà la prossima edizione della Festa del Ruchè, organizzata dall’Associazione Produttori del Ruchè di Castagnole Monferrato Docg, che si terrà dal 17 al 19 maggio alla Tenuta La Mercantile di Castagnole Monferrato (At). Per l’occasione si concretizzerà il sodalizio con la startup del mondo dell’arte contemporanea Artàporter.

Anche quest’anno l’ingresso alla Tenuta sarà libero con degustazioni a pagamento e il banco d’assaggio vedrà protagoniste le cantine con accanto le opere di artisti selezionati da Artàporter.

Negli spazi esterni circondati dal giardino all’italiana si potranno gustare le specialità gastronomiche del territorio tra spettacoli e live music.

Sempre in Piemonte, al via la terza edizione di EnoWeek a Moncalieri: in tutta la città e al Giardino delle Rose del Castello, cantine provenienti da tutta Italia raccontano le loro eccellenze vinicole.

Da mercoledì 22 a domenica 26 maggio, una settimana diffusa dedicata al vino con oltre 50 cantine e più di 200 etichette da tutta Italia, accompagnate dalle specialità enogastronomiche del moncalierese, con una sezione speciale dedicata ai vini eroici fra musica, talk,  degustazioni accompagnate a proposte food, masterclass e cene diffuse nei ristoranti della città. In programma anche talk e masterclass

Al centro della manifestazione, la viticoltura eroica e i produttori che hanno a cuore la sostenibilità, la cura dell’ambiente e del paesaggio e che producono vini di alta qualità, tra vigneti terrazzati, muretti a secco, vitigni ad alta quota e vitigni storici e autoctoni. Spazio anche a giovani imprenditrici.

Ritorna a Roma Amarone in capitale, la terza edizione dell’evento del Consorzio Vini Valpolicella in programma il 19 maggio all’Hotel Hassler di Trinità dei Monti e dedicato agli operatori dell’horeca ma anche agli enoappassionati della principale denominazione rossa del Veneto.
Amarone in capitale propone un cartellone di degustazioni in un percorso sensoriale tra i vini più iconici ed espressivi della Valpolicella, per un’iniziativa che vuole fare da volano promozionale nei canali della ristorazione, delle enoteche e dei wine bar che riflettono la Dolce Vita.

Dal 22 al 26 maggio a Moncalieri, terza edizione di EnoWeek: in tutta la città e al Giardino delle Rose del Castello, cantine provenienti da tutta Italia raccontano le loro eccellenze vinicole.
il Castello di Moncalieri

SAN GIMIGNANO CELEBRA LA VERNACCIA, PORTOROSE IL CONNUBIO TRA ROSE E ROSÈ

Regina Ribelle – Vernaccia di San Gimignano torna ad aprire le porte al pubblico il 18 e 19 maggio a San Gimignano (Si).

La seconda edizione dell’evento interamente dedicato al noto vino bianco di Toscana, organizzato dal Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano in partnership con l’amministrazione comunale di San Gimignano, vuole far conoscere questa denominazione nei luoghi in cui la sua storia secolare è iniziata.

In programma due giorni di degustazioni itineranti nel centro storico della città, l’incontro con i produttori della Vernaccia di San Gimignano, wine tasting, laboratori di abbinamento cibo-vino con i prodotti tipici toscani, intrattenimento per i più piccoli e altri momenti di svago e culturali.

Non mancherà la musica con l’appuntamento con il DJ set alla Rocca di Montestaffoli.

La domenica appuntamento con la finale per il Miglior Sommelier AIS della Toscana 2024 e la proclamazione del vincitore.

Le eccellenze regionali del gusto tornano protagoniste con la terza edizione di Assaggi, il salone dell’enogastronomia laziale in programma a Viterbo dal 18 al 20 maggio; un patrimonio agroalimentare tutto da scoprire, dall’olio extravergine d’oliva ai salumi, dal vino ai formaggi, da pasta e prodotti da forno a marmellate e nocciole, passando per ortofrutta, carni, miele, tisane.

Oltre 60 imprese partecipanti presenteranno sia le loro produzioni classiche che quelle innovative, nate per rispondere alle sfide di un mercato in continua evoluzione.

Ai professionisti del food&beverage, in aggiunta all’accesso al Salone durante l’apertura al pubblico del sabato e della domenica, è riservata la giornata di lunedì 20 maggio.

L’area espositiva è allestita nelle sale del Palazzo dei Papi ma Assaggi si estende anche negli spazi dell’adiacente CERSAL (Centro di Ricerche per la Storia dell’Alto Lazio), dove hanno sede le degustazioni guidate e i panel dedicati all’olio e al vino, e nella tendostruttura in Piazza San Lorenzo. Qui avranno luogo incontri, show cooking, presentazioni di libri, laboratori sensoriali e talk.

Regina Ribelle – Vernaccia di San Gimignano torna ad aprire le porte al pubblico il 18 e 19 maggio a San Gimignano (Si) per far conoscere questa denominazione nei luoghi in cui la sua storia secolare è iniziata.
la Vernaccia protagonista a San Gimignano

Spostandosi fuori confine, il 18 maggio Portorose, perla dell’Istria slovena, ospita la festa di primavera Rose & Rosé. L’evento segna l’inizio della stagione delle rose in riva al mare di Portorose e Pirano, che, insieme alla rassegna gastronomica dedicata a questo fiore, è un motivo in più per godersi un weekend sulla costa slovena; una festa tra fiori, le rose, ed eccellenze vinicole, il rosè.

Per il 2024 la madrina di Rose & Rosé è Federica Pellegrini che parteciperà alla manifestazione nel borgo rivierasco che si animerà fin dal primo pomeriggio con la musica dal vivo, sottofondo per le degustazioni.

12 le cantine presenti dalla regione vinicola della Primorska (Istria Slovena, Valle del Vipacco, Carso, Brda-Collio), con etichette di vini fermi e bollicine. I migliori rosè saranno abbinati a spuntini istriani e la rosa sarà presente anche nel corso dei momenti dedicati al gusto, con bevande a base di frutta fresca al sentore naturale di rosa, ideali per il dolce locale š’torta, preparato con olio della zona e il pregiato fior di sale di Pirano.

Per le iniziative editoriali, venerdì 17 maggio, alla biblioteca internazionale La Vigna di Vicenza, presentazione del nuovo libro di G.R.A.S.P.O. (Gruppo di Ricerca Ampelografica per la Salvaguardia e la Preservazione dell’Originalità e la biodiversità viticola) 100 custodi per 100 vitigni – la biodiversità viticola in Italia, un’esperienza immersiva nel mondo dei vitigni italiani che tocca tutte le regioni del Belpaese, ricca di storie originali spesso caratterizzate da autentico eroismo, ma anche un racconto del lavoro di istituzioni, centri di ricerca e ampelografi di tutta Italia.

A seguire, Le degustazioni impossibili di G.R.A.S.P.O. (Brepona, Quaiara, Uva Gatta, Cenerente, Gambugliana, Uva Gnoca, Pomella, Leonicena, Piccola Nera, Saccola, Liseiret).

Proseguono infine anche nel weekend dal 17 al 19 maggio gli appuntamenti enogastronomici organizzati da Strada del Vino e dei Sapori del Trentino in occasione della rassegna Gemme di gusto, tra passeggiate in vigna e nei boschi, visite a cantine vinicole e occasioni per assaggiare le specialità enogastronomiche locali.

 

@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram