Vinonews24
Al Mondial des Vins Blancs di Strasburgo 651 vini bianchi da 20 paesi. Per Italia 5 ori e 7 argenti (ma niente gran medaglia d'oro).

Mondial des Vins Blancs di Strasburgo: 12 medaglie per l’Italia

di redazione | 14 Aprile 2024

Al concorso Le Mondial des Vins Blancs di Strasburgo una giuria di 70 esperti ha valutato 651 vini bianchi da 20 paesi. L’Italia porta a casa 5 ori e 7 argenti (ma niente gran medaglia d'oro).

Sono 12 le medaglie – 5 d’oro e 7 d’argento, ma nessuna gran medaglia d’oro – conquistate dall’Italia al Mondial des Vins Blancs di Strasburgo, la kermesse che mette sotto i riflettori i prodotti dei viticoltori provenienti dai 5 continenti, con focus sulle tendenze emergenti nel mondo del vino bianco d’eccellenza.

Una giuria internazionale di 70 esperti del settore vinicolo ha valutato 651 campioni di vini bianchi provenienti da 20 paesi differenti (con le new entries Andorra e Georgia). Sono 14 i paesi vincitori di medaglie: Germania, Andorra, Australia, Austria, Francia, Spagna, Grecia, Italia, Lussemburgo, Repubblica Ceca, Slovacchia, Svizzera, Ucraina e Usa.

Le regioni vinicole italiane che si sono distinte sono state Alto Adige, Piemonte, Veneto, Liguria e Puglia, dimostrando ancora una volta la ricchezza e la varietà dei terroir italiani.

Vitigni autoctoni come il verduzzo, la garganega, il vermentino e il timorasso hanno conquistato la giuria internazionale per la loro capacità di esprimere il territorio di origine.

Inoltre, la medaglia d’argento assegnata a uno spumante, l’Alta Langa Docg evidenza l’innovazione e l’eccellenza dei vini spumanti italiani.

Le regioni vinicole italiane che si sono distinte sono state Alto Adige, Piemonte, Veneto, Liguria e Puglia, dimostrando ancora una volta la ricchezza e la varietà dei terroir italiani.
12 medaglie per i vini italiani a Strasburgo

12 MEDAGLIE PER L’ITALIA

Tra le aziende italiane in concorso, hanno vinto l’oro, Brunelli di San Pietro in Cariano (Vr) con Carianum Verona Igt Garganega; Orzyetum Vini di Fossalta Maggiore di Chiarano (Tv) con Aureum Verduzzo Trevenezie Igp; Castello di Roncade di Roncade (Tv) con Bianco dell’Arnasa Chardonnay Doc Venezia; Podere Ruggeri Corsini di Monforte D’Alba (Cn); Agricola Pino Gino di Castiglione Chiabarese (Ge) con Golfo del Tigullio-Portofino Moscato Doc.

Hanno conquistato l’argento Azienda Agricola Federici di Ortonovo (Sp) con Sarticola Colli di Luni Vermentino Doc; Punto Zero di Lonigo (Vi) con Gargà Colli Berici Doc; Cantina Fiorentino di Galatina (Le) con Triupiedi Fiano Valle Dell’Asso Salwenti Igp; Vigneti Repetto di Sarezzano (Al) con Colli Tortonesi Doc Timorasso Derthona Origo; Azienda Agricola Alessandro Motta di Castel Rocchero (At) con Moscato D’Asti Docg; Bianco Angelo e Figlio di Agliano (At) con Alta Langa Docg Bianco “Rocche di Sessania” Pinot Bianco; Kränzelhof di Cernes (Bz) con Aries Sauvignon Blanc.

Il Gewürztraminer Vendanges Tardives 2021 del Domaine Ruhlmann-Schultz di Dambach la Ville in Alsazia (Francia) ha ottenuto invece il Gran Premio della Giuria come miglior vino bianco del 2024 con un punteggio di 96/100. Questo risultato segna la seconda edizione consecutiva in cui una tenuta alsaziana si aggiudica il riconoscimento.

Le 4 gran medaglie d’oro assegnate al Mondial des Vins Blancs di Strasburgo, equamente suddivise, sono invece andate a tenute francesi e della Repubblica Ceca.

@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram