Vinonews24
Eventi vino, Summa a Magrè in Alto Adige, 20 anni Consorzio ViniVeri, tasting vini naturali di VinNatur, connubio arte e vino di Pasqua Vini.

Agenda del vino, in Alto Adige torna Summa con le cantine di 9 paesi

di redazione | 11 Aprile 2024

Tra i prossimi eventi, Summa a Magrè in Alto Adige, i 20 anni del Consorzio ViniVeri, i tasting dei vini naturali di VinNatur a Gambellara (Vi), il connubio arte e vino di Pasqua Vini.

Tra i prossimi eventi del vino, anche quest’anno, il 13 e 14 aprile la Tenuta Alois Lageder celebra Summa nel piccolo borgo di Magrè in Alto Adige, evento con cui riunisce alcuni dei migliori viticoltori internazionali.  114 cantine di nove paesi proporranno in degustazione i loro vini animando gli incontri tra sommelier, ristoratori e giornalisti di settore. I prodotti condividono l’origine biologica, biodinamica o in conversione.

Oltre alle degustazioni al tavolo, il programma offre approfondimenti sul lavoro dei viticoltori. Nella degustazione verticale Iconic Wine i produttori presentano i loro vini di punta, la degustazione We love Bubbles si concentra sugli spumanti, mentre la degustazione delle Comete offre una panoramica sugli ultimi esperimenti in vigna e in cantina della Tenuta Alois Lageder.

 

Festeggia invece 20 anni il Consorzio ViniVeri, che dal 12 al 14 aprile nell’area Expo di Cerea (Vr) con ViniVeri 2024 ha programmato una serie di degustazioni, cene stellate e incontri con protagonisti quei vignaioli che portano avanti una viticoltura pulita, rispettosa dell’ambiente e che esprime il territorio.

Cuore di ViniVeri 2024 gli oltre 120 vignaioli e produttori agroalimentari provenienti da tutta Italia, Austria, Francia, Spagna, Portogallo e Slovenia che porteranno in degustazione le loro produzioni frutto del lavoro rispettoso della “Regola” del Consorzio e dei cicli naturali.

I tre giorni della manifestazione saranno animati da incontri e eventi gastronomici dove si declinerà la cucina creativa con il vino secondo natura.

Nelle prime due giornate, a conclusione della manifestazione il ristorante interno di ViniVeri ospiterà inoltre le cene firmate da due chef che porteranno le loro esperienze e il loro mondo gastronomico abbinandolo ai vini dei vignaioli del Consorzio.

Come ogni anno, assieme ai banchi vino non mancheranno gli spazi per l’assaggio e la vendita di produzioni artigianali agroalimentari come formaggi, olio, cioccolato eco sostenibile, miele e derivati, salumi.

Confermato anche il ritorno dell’Enoteca ViniVeri, la vetrina-bottega dove sarà possibile acquistare molte delle selezionate etichette dei tanti vignaioli presenti a ViniVeri a prezzo di cantina.

I VINI NATURALI DI VINNATUR E LA CANTINA ONIRICA DI PASQUA VINI

Dal 13 al 15 aprile a Gambellara (Vi) va invece in scena la 19esima edizione di VinNatur Tasting, l’evento organizzato dall’Associazione Viticoltori Naturali che alle degustazioni associa masterclass, musica e un’ampia area food.

Ospiti più di 200 produttori, da 16 regioni italiane e 7 paesi europei – Francia, Spagna, Portogallo, Austria, Ungheria, Slovenia e Repubblica Ceca –, che presenteranno i propri vini naturali.

Nell’area dedicata alla gastronomia si potranno trovare diverse selezioni di salumi, formaggi e carni, i piatti della cucina tradizionale bolognese, pizza, specialità di pesce, birre artigianali, caffè e cioccolato.

Dal 13 al 15 aprile a Gambellara (Vi) va invece in scena la 19esima edizione di VinNatur Tasting, l’evento organizzato dall’Associazione Viticoltori Naturali che alle degustazioni associa masterclass, musica e un’ampia area food.
vini naturali da 7 paesi europei per VinNatur 2024

L’azienda veronese Pasqua Vini sceglie invece il linguaggio dell’arte contemporanea per raccontare il valore dell’innovazione e della creatività nel vino, con un percorso di degustazioni e arte, dal titolo Sips of Art. When fine wine meets art, che dal 12 al 20 aprile si snoderà in più tappe dalla cantina alla città, gratuite e aperte al pubblico.

La cantina, insignita del titolo Innovator of The Year da Wine Enthusiast, inaugura con la presentazione dell’installazione artistica site-specific A Love Letter To Verona commissionata dalle due aziende venete Coin SpA e Pasqua Vini all’artista italo-britannico Adalberto Lonardi, che ha realizzato un’originale scenografia con effetto tridimensionale, studiata per far dialogare le vetrine di Coin Excelsior con i vini delle cantine Pasqua e rendere un tributo alla città di Verona e al vino, portando in scena i monumenti più rappresentativi della città.

In occasione del vernissage, il pubblico potrà degustare i vini che dialogano con l’opera: 11 Minutes Rosé 2023, Cecilia Beretta Brognoligo Soave Classico 2022, PassioneSentimento Romeo&Juliet 2021. A Love Letter To Verona resterà aperta al pubblico per tutto il periodo di Vinitaly.

Sabato 13 aprile, O F F I C I N A | Fiori / Casa / Eventi in Via Abramo Massalongo a Veroba ospita invece una personale dell’artista Enrico Mitrovich realizzata in collaborazione con Pasqua Vini dal titolo Lunga Vita ai Fiori Recisi, accompagnata da degustazioni.

Domenica 14 aprile, solo su invito, si terrà invece il vernissage di Onirica (), installazione site specific commissionata da Pasqua Vini a fuse* e accolta nella cornice di una delle barricaie della cantina a San Felice Extra.

Un’opera audiovisiva che indaga il tema del sogno come germe da cui prende vita ogni processo innovativo. Da lunedì 15 a sabato 20 aprile il pubblico potrà accedere agli spazi della cantina per ammirare l’opera.

L’azienda veronese Pasqua Vini sceglie invece il linguaggio dell’arte contemporanea per raccontare il valore dell’innovazione e della creatività nel vino, con un percorso di degustazioni e arte
la cantina di Pasqua Vini
@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram