Vinonews24
Giuseppe Santacatterina nuovo presidente Consorzio Doc Breganze. Si rinnova cda. Obiettivo rilancio della Doc come eccellenza enologica.

Vittorio Santacatterina nuovo presidente Consorzio Doc Breganze

di redazione | 30 Marzo 2024

Giuseppe Vittorio Santacatterina eletto dall’assemblea nuovo presidente del Consorzio Doc Breganze. Si rinnova anche il cda. Obiettivo, rilanciare la Doc come eccellenza enologica.

Giuseppe Vittorio Santacatterina guiderà per i prossimi tre anni il Consorzio per la Tutela della Doc dei Vini Breganze. Imprenditore nel settore agricolo e viticolo, tecnico agronomo e attuale presidente della Cantina Beato Bartolomeo Breganze, Santacatterina ha raccolto il testimone dal presidente uscente Francesco Castello, in occasione del rinnovo del consiglio direttivo. Ad affiancarlo, per i prossimi tre anni, ci saranno Fausto Maculan, Plinio Bonollo e Cristian Barausse, eletti vicepresidenti. L’assemblea ha inoltre nominato il nuovo direttivo, composto dai consiglieri Innocente Dalla Valle, Sante Faresin, Maurizio Lanaro, Alessandro Mantese e Andrea Mazzucato.

Tra i primi obiettivi del nuovo corso, rilanciare Breganze come eccellenza vinicola ed enologica in Italia e all’estero, puntando sul potenziale qualitativo dell’uva Vespaiola, il vitigno autoctono del territorio che si snoda tra l’Astico e il Brenta. “Il nostro territorio è storicamente vocato alla viticoltura per la sua favorevole condizione climatica e geologica – commenta il neoeletto presidente Giuseppe Vittorio SantacatterinaLa D.O.C. Breganze ha saputo farsi largo nel mercato non solo per i suoi vini bianchi più famosi, il Vespaiolo e il Torcolato, ma anche per i rossi che stanno acquisendo sempre più prestigio. Lavoreremo sodo per alzare ancora di più la qualità dei nostri vini, con l’ambizione di portare il Torcolato a ottenere la denominazione Docg”.

Un progetto ambizioso, che il nuovo direttivo intende condividere con tutti i produttori associati al Consorzio di Tutela e che porta con sé un impegno concreto per la viticoltura locale.

Tra i primi obiettivi del nuovo corso, rilanciare Breganze come eccellenza vinicola ed enologica in Italia e all’estero
una bottiglia di Breganze Torcolato

La nostra viticoltura – spiega Santacatterinadeve guardare al futuro mettendo al centro due temi importanti: la salute dei vigneti, con la lotta alle malattie fitosanitarie, e il rinnovamento degli impianti produttivi. Nella mia storia da imprenditore vitivinicolo, ho visto nascere tutte le cantine che oggi con i loro vini portano alto il nome della D.O.C. Breganze nel mondo. Solo facendo squadra con i produttori del territorio, potremo far leva su progettualità condivise per affrontare le nuove sfide del mercato italiano e internazionale”.

Spazio poi alle manifestazioni e agli eventi legati alla Doc Breganze, a partire dalla Prima del Torcolato che alla prossima edizione brinderà al suo trentesimo anniversario. Inoltre è previsto il ritorno di due storici appuntamenti di Breganze dedicati agli appassionati del buon vino come la Vespaiolona e il Festival del Vino, manifestazione con oltre 70 anni di storia.

@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram