Vinonews24
Settimana di eventi per amanti vino: appuntamenti in Piemonte, Trentino, Lombardia, Veneto, Toscana, con iniziative anche per i più piccoli.

Agenda del vino, eventi dal Trentino alla Toscana

di Antonio Tosi | 14 Marzo 2024

Settimana ricca di eventi per gli amanti del vino: appuntamenti in Piemonte, Trentino, Lombardia, Veneto, Toscana, con iniziative in vigna anche per le famiglie e i più piccoli.

Un’altra settimana di eventi dedicati al vino in tutta Italia: il 16 marzo il Chianti Classico ospita il secondo Festival del Potatore ideato e organizzato da Simonit&Sirch Vine Master Pruners, noti per aver messo a punto un metodo di potatura che preserva la sanità delle viti mantenendole forti e longeve, esportato con successo in tutto il mondo.

L’appuntamento è a Castelnuovo Berardenga (SI), dove, nei vigneti di Agricola San Felice, si svolgerà il Pruning Contest, gara di potatura della vite al maschile e al femminile che premierà accuratezza dei tagli e velocità. Vi prenderanno parte 100 concorrenti che disputeranno gare individuali e a squadre. Il Pruning Contest sarà il cuore di una giornata di festa dedicata al “saper fare in vigna” aperta a tutti con ingresso gratuito; a fare da contorno alla gara, musica, stand, degustazioni e una serie di attività collaterali legate al mondo agricolo, fra cui laboratori artigianali e atelier tecnici.

Ai più piccoli sarà riservato un angolo di un vigneto, dove saranno coinvolti in “Wannabe a pruninguy”: ciascun bambino sceglierà una barbatella di vite e la pianterà, contrassegnandola con il suo nome e la data, dando così vita a un vigneto simbolico, di buon auspicio per il futuro. Per loro, sono state ideate altre attività, fra cui il battesimo della sella e una passeggiata con il calesse tra le vigne e le visite didattiche all’orto naturale di San Felice.

Tra i prossimi eventi del vino, sempre in Toscana, a Firenze, appuntamento il 16 e 17 marzo al Conventino Fuori le Mura per Il Gusto Toscano, la manifestazione organizzata da Artex che unisce vino, prelibatezze, degustazioni e prodotti artigianali Made in Tuscany a chilometri zero.

Oltre 30 produttori tra vignaioli, birrai, mastri distillatori e artigiani agroalimentari animeranno gli spazi del Conventino: accanto alla vendita di prodotti del territorio verranno organizzate degustazioni guidate, masterclass e incontri. Anche per questa quarta edizione ci saranno incontri a cura di chef, esperti e sommelier. La manifestazione rientra nella programmazione di eventi proposti dal Comune di Firenze per la Settimana del Fiorentino 2024 (18-25 marzo), che culmina con il Capodanno Fiorentino il 25 marzo.

Vinipendenti è invece la fiera del vino naturale che dà la possibilità di scoprire e gustare vini artigianali prodotti da oltre 60 vignaioli indipendenti provenienti da tutta Italia. 

L’appuntamento è dal 16 al 18 marzo a Pisa, dove, alla stazione Leopolda, si potranno anche incontrare questi artigiani del vino e scoprire le loro storie, imparare di più sulle loro tecniche di produzione e conoscere i loro prodotti. E per rendere l’esperienza ancora più completa, la fiera ViniPendenti offre anche una vasta scelta di street food, accompagnata da live music.

Momento clou del Festival del Potatore, il Pruning Contest, gara di potatura della vite al maschile e al femminile che premierà accuratezza dei tagli e velocità.
bambini protagonisti al Festival del Potatore in Toscana

In Piemonte, invece, spazio alla sesta edizione de La Prima dell’Alta Langa 2024 in programma lunedì 18 marzo al Teatro Regio di Torino. La degustazione dei vini del territorio attualmente presenti sul mercato è riservata a un pubblico di operatori professionali. Più di sessanta i produttori di Alta Langa presenti, con oltre 150 etichette in assaggio, mentre ogni banco sarà assistito da un sommelier dedicato. Due masterclass accompagneranno il pubblico all’approfondimento del potenziale di invecchiamento delle Alte Bollicine Piemontesi.

Un’intera giornata dedicata alla scoperta dei migliori vini del Veneto nel cuore di Treviso: domenica 17 marzo Vinetia Tasting – Il Veneto nel Calice torna alla Camera di Commercio di Treviso e Belluno. Giunto alla terza edizione, l’evento annuale organizzato da AIS Veneto invita gli appassionati ad assaggiare le eccellenze della regione, selezionate dai degustatori della guida Vinetia 2024.

Vinetia Tasting propone banchi d’assaggio per scoprire le storie e le tradizioni che si celano in ogni calice e prevede tre masterclass condotte da esperti del settore per approfondire diversi territori ed eccellenze come il Custoza, il Recioto della Valpolicella e i bordolesi veneti.

Il cuore pulsante della tradizione enogastronomica veneta fondata su creazioni artigianali e sull’impegno verso la sostenibilità ambientale sarà protagonista invece alla prima edizione di Cibovagare, l’evento che si terrà dal 16 al 18 marzo al polo fieristico Fiere di Santa Lucia di Piave (TV).

Tra le eccellenze Made in Italy che hanno scelto di partecipare alla manifestazione, nelle tre giornate della kermesse sarà possibile scoprire anche i sapori di un nutrito gruppo di aziende del territorio, tra conserve, dolci, cioccolato, pasta, prodotti della panificazione, vino e liquori.

Eventi che celebrano il vino anche in Franciacorta, dove il 16 e 17 marzo è in calendario un’inedita esperienza in cui la cultura del cibo si fonde con quella letteraria, storica e artistica grazie alla collaborazione con Treccani Accademia. È il Festival di Primavera: Cibo e Cultura in Franciacorta, il nuovo appuntamento che celebra la sinergia tra tradizione, gastronomia, sostenibilità e cultura, con gli chef del territorio, le cantine e tutto il sistema vino locale.

Tra i principali momenti in calendario, le cene a quattro mani, dove rinomati chef locali si uniranno ad altri provenienti da tutta Italia per creare esperienze culinarie originali abbinando i prodotti del territorio ai vini Franciacorta. Treccani Accademia contribuirà poi alla valorizzazione della cultura locale attraverso tre eventi che metteranno in luce la ricchezza storica e artistica della Franciacorta.

In Franciacorta il Festival di Primavera celebra la sinergia tra tradizione, gastronomia, sostenibilità e cultura, con gli chef del territorio, le cantine e tutto il sistema vino locale.
paesaggio della Franciacorta

Restando in Lombardia, dal 15 marzo al 26 aprile torna con una nuova veste la terza edizione della rassegna enogastronomica Montagna di Gusto, dedicata alla valorizzazione dei sapori autentici della ValSeriana e della Val di Scalve. L’evento coinvolge sei ristoranti gourmet per sei appuntamenti e una serata conclusiva, solo per i ristoratori, alla stella Michelin Contrada Bricconi, che consentirà di approfondire ulteriormente la conoscenza dei prodotti locali e delle tecniche culinarie.

Dalla Lombardia al Garda Trentino, dove dal 21 al 30 marzo si terrà DiVinNosiola, quando il vino si fa Santo, uno degli eventi del vino più attesi, che celebra la Valle dei Laghi e la sua storia enogastronomica, in particolare la ricchezza di tradizioni legate alla lavorazione del vitigno autoctono Nosiola. Proposte culturali, degustazioni e momenti nella natura, per favorire la conoscenza e l’assaggio di eccellenze quali il Vino Santo Trentino Doc presidio Slow Food, le grappe di Nosiola e di Vino Santo.

La ricchezza di tradizioni per la lavorazione di quest’uva è parte integrante dell’identità della Valle dei Laghi: dopo la raccolta in ottobre, gli acini d’uva restano per mesi su dei graticci posizionati nelle soffitte, dove sviluppano delle muffe nobili; a sua volta, l’Ora del Garda, il vento che soffia costantemente da sud nel pomeriggio sulla Valle dei Laghi, ricopre un ruolo fondamentale nel far appassire l’uva e dare al vino e ai suoi derivati quell’aroma unico e inconfondibile.

L’attesa dura fino alla Settimana Santa: proprio in quest’occasione viene effettuata la pigiatura dell’uva, uno tra i momenti simbolicamente più importanti, che segna il passaggio dall’appassimento alla vinificazione, a cui è legato lo stesso nome del vino, il “passito dei passiti”.

DiVinNosiola offre un ricco carnet di eventi, con degustazioni e assaggi nelle cantine, spettacoli teatrali, presentazioni di libri, degustazioni/spettacolo dedicati alle donne, trekking nella natura, viaggi tra saperi, sapori e musica; iniziative eterogenee con le quali si vuole mantenere vivo e condiviso il gusto delle tradizioni e il piacere dell’ospitalità. Il progetto è organizzato dall’associazione Vignaioli Vino Santo Trentino Doc.

@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram