Vinonews24

Uk: crescono gli spumanti, l’incertezza del Prosecco

di redazione | 16 Febbraio 2024

Una ricerca di IWSR mostra un aumento dei consumi di spumanti in Uk ma una perdita di appeal del Prosecco. Gli under 25 sempre più orientati sui no e low alcol.

Il Prosecco non sta vivendo i suoi giorni migliori in Uk. Non bastasse la querelle sul frizzante alla spina servito in molti locali britannici come Prosecco – ma che vero Prosecco non è -, il celebre vino italiano sta riscontrando un progressivo, seppur lieve, calo di gradimento tra i consumatori oltremanica, anche se rappresenta ancora oltre il 50% dei volumi di spumanti venduti nel Regno Unito (dati riferiti al 2022).

In un contesto in cui i consumi di vino in Uk stanno calando, ma nel quale gli spumanti in generale stanno facendo sempre più breccia, la percezione dei consumatori sul rapporto qualità-prezzo del Prosecco sembra giocare un ruolo negativo sulle vendite.

Lo rileva una ricerca condotta da IWSR, secondo cui si stanno facendo strada nelle scelte dei consumatori britannici altre categorie come gli spumanti inglesi, quelli senza o a basso contenuto di alcol e il Crémant.

Negli ultimi anni il Prosecco si è comportato molto bene sul mercato – evidenzia Richard Halstead, direttore operativo della ricerca sui consumatori di IWSR ed è ancora leader in termini di consumo. Tuttavia, ci sono segnali che la categoria potrebbe andare meno bene. Sempre meno persone lo considerano bevanda sinonimo di alta qualità o con un corretto rapporto qualità-prezzo.

Sulle difficoltà del Prosecco impatterebbe anche un calo progressivo dei consumatori di alcolici under25, che prediligono le bevande no o low alcol.

Questo gruppo demografico costituiva il 13% dei consumatori di vino spumante nel 2019, ma solo il 9% nel 2023.

Questo fenomeno potrebbe essere una conseguenza di tendenze di moderazione più ampie tra i consumatori più giovani appartenenti alla Legal Drinking Age e di una maggiore concorrenza da parte di categorie rivali, come i prodotti ready to drink” afferma Halstead.

I consumatori di alcolici britannici under25 prediligono sempre di più le bevande no o low alcol
i giovani britannici scelgono sempre di più bevande low o no alcol

IL BOOM DEGLI SPUMANTI

Il settore della spumantistica nel suo complesso sta invece vivendo la sua golden age oltremanica: il vino spumante è stata l’unica sottocategoria a registrare in Uk una crescita di volume tra il 2017 e il 2022, con un CAGR (Compound Annual Growth Rate) del +0,4% rispetto al CAGR totale del vino che si assesta al -2% nello stesso arco temporale.

Al di là del picco di vendite registrato durante il Covid-19, il mercato del vino nel Regno Unito ha infatti seguito una traiettoria di volume discendente dal 2015 ad oggi.

Lo spumante, invece, è pronto a espandere la sua quota nel settore del vino, dal 12% nel 2017 e 14% nel 2022 al 15% previsionale nel 2027.

I consumatori sono sempre più fiduciosi e informati sulla categoria degli spumanti – spiega Halsteade lo spumante è, per molti di loro, diventato un appuntamento fisso nel repertorio di bevande quotidiane, trascendendo la sua storica dipendenza da celebrazioni e occasioni speciali”.

La popolazione di bevitori abituali di vino spumante nel Regno Unito è cresciuta dal 2019 al 2023 passando dal 25% al 30% e viene consumato anche come bevanda per rilassarsi a fine giornata, per pasti informali a casa o come parte di un cocktail, confermando le tendenze che hanno messo radici durante la pandemia di Covid-19.

Man mano che il vino spumante diventa una parte sempre più consolidata del panorama delle bevande alcoliche del Regno Unito, i consumatori mostrano una tendenza ad acquistare etichette collaudate e affidabili: il 41% dei bevitori di vino spumante intervistati da ISWR nel 2023 ha affermato di acquistare soprattutto etichette che conosce, rispetto al 37% del 2019.

Allo stesso tempo, una percentuale maggiore di consumatori afferma che bere vino spumante dà loro piacere ed è ormai parte del loro stile di vita.

@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram