Vinonews24
Signorvino chiude 2023 con +20% di vendite online, +25% in enoteca e +44% in O2O. Champagne e Amarone dettano le nuove tendenze d’acquisto

Signorvino, giro d’affari di 83 milioni, +25% vendite in enoteca

di redazione | 14 Febbraio 2024

Signorvino chiude il 2023 in crescita con +20% di vendite online, +25% in enoteca e +44% in O2O. Champagne e Amarone dettano le nuove tendenze d’acquisto.

Signorvino chiude il 2023 in crescita e offre uno spaccato delle nuove tendenze d’acquisto in ambito enologico: la cantina con cucina con 34 punti vendita in Italia e due all’estero segna un giro d’affari di 83 milioni (1,5 derivanti dalla vendita online) e una crescita a due cifre per le vendite in enoteca (+25%), in rete (+20%) e in O2O (On-Line-To-OffLine, cioè la possibilità di acquistare in negozio e farsi recapitare l’ordine a casa o viceversa) con un +44%.

I dati, elaborati dall’Osservatorio di Signorvino e definiti in base agli acquisti dei propri clienti nei canali retail, ristorazione e e-commerce, evidenziano come alcune etichette, anno dopo anno, continuino a recitare un ruolo da protagonista nelle preferenze d’acquisto.

I dati a valore vedono bollicine e rossi quali driver principali, con Franciacorta (10%), Amarone (9%) e Champagne (8%) sul podio, mentre le informazioni relative ai volumi dicono Prosecco (14%), Valpolicella Ripasso (7%) e Franciacorta (6%).

I più di due milioni di bottiglie vendute (+15% retail, +8% online) spingono l’azienda a puntare a superare il tetto degli 86 milioni di fatturato nel 2024: “siamo preparati per un anno nuovo ricco di eventi, approfondimenti e storie – dice Federico Veronesi, proprietario di Signorvino asieme alla sua famiglia – Racconteremo numerose storie, ispirandoci alle preferenze dei nostri clienti e resteremo fedeli al nostro scopo: diffondere la conoscenza sulle eccellenze vinicole italiane, dando visibilità sia ai grandi nomi che alle piccole realtà innovative“.

Otto nuovi locali, di cui due all’estero (Parigi e Praga), due milioni di persone servite con uno scontrino medio che oscilla tra i 14 e 19,9 euro, e con un prezzo medio di 16,86 euro (13,39 il prezzo online) fanno di Signorvino un punto di riferimento per gli appassionati di enogastronomia: “il 2023 è stato un anno di importanti traguardi in Italia e, per la prima volta, anche all’estero – sottolinea il general manager Luca PizzighellaCon il nostro osservatorio vogliamo anticipare delle tendenze ma anche puntare su certe denominazioni o tipologie di vino da far scoprire al nostro pubblico. Questo perché il territorio italiano offre vini eccezionali ovunque”.

E allora si scopre che tra i vini più cercati online dai clienti c’è l’Amarone seguito dal Prosecco e dal Barolo in un podio tutto tricolore.

I più di due milioni di bottiglie vendute (+15% retail, +8% online) spingono l’azienda a puntare a superare il tetto degli 86 milioni di fatturato nel 2024
da sinistra, Luca Pizzighella e Federico Veronesi
@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram