Vinonews24
Consorzio Tutela Prosecco DOC ha avviato a Londra campagna informativa This is not Prosecco per tutelare i consumatori contro le imitazioni

Prosecco alla spina? It’s not Prosecco!

di redazione | 7 Febbraio 2024

Il Consorzio di Tutela del Prosecco DOC ha avviato a Londra la campagna informativa This is not Prosecco per tutelare i consumatori contro le somministrazioni ingannevoli. L’ira dei venditori di vino inglesi.

800 manifesti sulle pareti della metropolitana londinese per spiegare che il vero Prosecco è solo quello in bottiglia, mentre quelli alla spina sono vini frizzanti che non possono usufruire della denominazione.

Il Consorzio di Tutela del Prosecco Doc ha avviato in UK la campagna informativa This is not Prosecco per tutelare i consumatori, suscitando però una forte reazione da parte dei venditori inglesi di vino alla spina, i quali considerano l’azione consortile un’iniziativa “fuori dalla realtà rispetto alla richiesta del mercato”.

La campagna di comunicazione avviata a Londra e nel Regno Unito a dicembre 2023 è stata pensata e messa in atto per tutelare il consumatore – afferma Stefano Zanette, presidente del Consorzio di Tutela del Prosecco DocÈ importante sapere che il Prosecco può essere venduto esclusivamente in bottiglia e che la vendita alla spina di vino denominato Prosecco è un atto fraudolento. L’ufficio Tutela lavora quotidianamente, in collaborazione con le autorità locali, al fine di contrastare i continui fenomeni che vedono l’uso indebito del termine ‘Prosecco’ nella vendita di vini frizzanti. L’impegno del Consorzio, considerando la crescente gravità del problema nel Regno Unito, sarà sempre più determinato nei prossimi mesi, per garantire ai consumatori inglesi che quando ordinano ‘Prosecco’ sia servito il Prosecco Doc”.

Questa idea – aggiunge il direttore del Consorzio Luca Giavinasce a seguito di una mancanza di conoscenza e consapevolezza sia degli operatori del settore sia dei consumatori. La vendita di vino frizzante alla spina si può fare ma non può essere chiamato Prosecco. Il nostro Prosecco Doc si chiama così perché rispetta un disciplinare che determina una serie di parametri che lo rendono unico e certificato e per questo scegliere l’originale è sempre meglio di una banale imitazione”.

 

@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram