Vinonews24
Concours Mondial de Bruxelles

Concours Mondial de Bruxelles, al via la 30ma edizione in Istria

di redazione | 11 Maggio 2023

A Parenzo è tutto pronto per accogliere il prestigioso Concours Mondial de Bruxelles. Migliaia di vini provenienti da 50 paesi saranno valutati in tre giorni da 350 degustatori internazionali.

La 30ma edizione del Concours Mondial de Bruxelles è ai nastri di partenza. Si è infatti concluso il conto alla rovescia per il più prestigioso concorso internazionale, che si tiene a Parenzo in Croazia dall’11 al 15 maggio.

Migliaia di vini provenienti da 50 paesi saranno valutati in tre giorni, dal 12 al 14 maggio, da 350 degustatori internazionali. A Parenzo è tutto pronto per accogliere il prestigioso Concours, tenutosi per la prima volta nel 1994 e che dal 2006 ha cambiato luogo ogni anno. Finora si è svolto in 15 regioni viticole famose, tra cui Aigle in Svizzera, Brno nella Repubblica Ceca, Lussemburgo e Calabria, dove l’Istria è stata ufficialmente annunciata come paese ospite l’anno scorso.

Gli organizzatori di eventi di livello mondiale scelgono sempre più spesso destinazioni croate – rimarca Kristjan Stančič, direttore dell’Ente Nazionale Croato per il Turismoe questo è uno dei motivi per cui la Croazia si è ritrovata nel gruppo selezionato di 15 paesi che hanno avuto il piacere di ospitare questa manifestazione. Sono certo che ne trarremo tutti grandi benefici e che sfrutteremo questa opportunità per la promozione del turismo e per lo sviluppo dell’industria viticola croata, che negli anni si è rivelata di migliore qualità ed è stata maggiormente riconosciuta dagli amanti del vino. D’altronde i viaggiatori moderni cercano esperienze autentiche e uniche quando visitano le destinazioni turistiche, scoprendo e degustando i vini e la cucina locali, che offrono ai visitatori un’esperienza speciale. La Croazia ha una lunga tradizione viticola che rappresenta l’identità e la cultura di ogni regione, sia lungo la costa che nell’entroterra”.

L’INCROCIO CON VINISTRA
Il Concours è anche un’ottima opportunità per i produttori di vino croati di presentarsi a un pubblico internazionale.

La scena viticola croata merita grande attenzione. “Siamo lieti e orgogliosi di ospitare la 30ma edizione del Concours Mondial de Bruxelles in Istria – dichiara Baudouin Havaux, presidente CMBIl concorso vuole essere un indicatore delle tendenze del mercato e la Croazia è una destinazione molto promettente con una storia ricca che risale all’antichità. Oggi il Paese vanta un’ampia gamma di vitigni autoctoni come la Malvasia, e questa autenticità è sempre più ricercata dai consumatori. Dall’esperto di vino all’amatore curioso, la scena viticola croata merita sicuramente l’attenzione di tutti! Sin dall’inizio della nostra collaborazione con la Croazia siamo stati colpiti dall’importanza delle tradizioni e dall’autenticità dei vigneti che sono in armonia con il loro ambiente naturale. Qui, più che mai, il vino è parte integrante del turismo e il Concorso farà scoprire ai suoi 350 giudici provenienti da tutto il mondo le ricchezze di una regione vinicola che unisce paesaggi magnifici, gastronomia e vini di qualità. Questi giudici diventeranno sicuramente i nuovi ambasciatori di una regione che merita assolutamente di essere visitata! Grazie alla collaborazione con la Croazia, l’Istria e la città di Parenzo, abbiamo la fortuna di lavorare con partner coinvolti e appassionati. Le persone che abbiamo incontrato qui sono professionisti competenti e dediti che condividono il nostro impegno per l’eccellenza e la qualità”.

Baudouin Havaux, presidente del Concours Mondial de Bruxelles con il presidente di Vinistra Luka Rossi
Baudouin Havaux, presidente del Concours Mondial de Bruxelles, con il presidente di Vinistra Luka Rossi

Il presidente di Vinistra, Luka Rossi, sottolinea che tra i 350 giudici, il dieci per cento sono sommelier, il dodici per cento commercianti e distributori di vino, diciotto per cento sono enologi mentre il sessanta per cento sono giornalisti enogastronomici che, dopo aver visitato l’Istria, scriveranno le proprie impressioni sui media di tutto il mondo. “Con l’organizzazione del Concours Mondial de Bruxelles, l’Istria si è posizionata sulla mappa mondiale del vino – dice – e ha rafforzato la sua posizione a livello europeo e internazionale. Questo prestigioso concorso ha un impatto diretto sui settori del turismo, dell’economia e del vino proprio grazie alla sua importanza a livello mondiale, e la regione in cui è organizzato ne trae una grande visibilità. Abbiamo preparato per i nostri ospiti escursioni attraenti con visite ai vigneti istriani e sono certo che apprezzeranno tutto quello che vedranno e che vivranno”.

Concours Mondial de Bruxelles POREC
la cittadina di Poreč che ospita la 30ma edizione del Concours Mondial de Bruxelles

MAGGIO, IL MESE DEL VINO ISTRIANO
Maggio è un mese di eventi dedicati al vino e alle produzioni locali, tra festival, incontri e cantine aperte in Istria.

Malvasia bianca istriana, Terrano (famiglia dei Refoschi), Pinot bianco, Chardonnay, Pinot grigio, Merlot e Cabernet Sauvignon saranno al centro delle degustazioni di Vinistra a Poreč (Parenzo) dal 5 al 7 maggio. Il festival del vino croato, giunto alla 29ma edizione, ospiterà oltre 100 espositori.

A seguire, il Concours Mondial de Bruxelles, sempre a Poreč.

È invece dedicato ai wine lovers l’appuntamento di domenica 13 maggio con Istria Wine & Walk, itinerario guidato alla scoperta dell’enogastronomia dell’Istria nord-occidentale. Si parte dalla cittadina di Buje (Buie), a 35 km dal confine italiano, per fare tappa in ristoranti, cantine e vigneti (quota di iscrizione 80 euro=.

Chiude la programmazione, domenica 28 maggio, la Giornata delle cantine aperte, con una cinquantina di aziende istriane aperte al pubblico dalle 11 alle 19 per degustazioni, incontri con i produttori e visite guidate.

@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram