Vinonews24
Nelle colline limitrofe a Castagnole Monferrato i produttori si preparano per una raccolta che si preannuncia di qualità.

Tutto pronto per la vendemmia del Ruchè

di redazione | 20 Settembre 2020

Nelle colline limitrofe a Castagnole Monferrato i produttori si preparano per una raccolta che si preannuncia di qualità.

L’annata è stata molto particolare perché il territorio è stato vittima di sfuriate meteo con vento e pioggia eccezionali – afferma Luca Ferraris, presidente dell’Associazione – Fortunatamente, l’unica grandinata nella nostra zona si è verificata tra metà giugno e metà luglio, in un periodo in cui la vite ha ancora la possibilità di recuperare. Possiamo dire che, anzi, una sciagura si sia trasformata in un bene perché ha funto da vendemmia verde, eliminando l’eccesso di grappoli”.

Una vendemmia che si preannunciava abbondante sarà quindi nella media, con un inizio nel periodo usuale contro una previsione di inizio stagione che la dava anticipata. “Merito delle temperature – aggiunge Ferraris – che si sono abbassate e delle piogge abbondanti, basti pensare che tra luglio e agosto sono caduti ben 220 ml di acqua. Un caso eclatante si è verificato il 2 agosto dove, in soli 25 minuti, sono caduti ben 88 ml di pioggia”.

@2024 - The News 24 Associazione Culturale - Località Le Stiacce 1 - 58044 Cinigiano (GR) - Italia - P. IVA IT01712420536
info@vinonews24.it
magnifiercrosschevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram